Prog. e Realizz. Giardini

I giardini più belli sono il risultato di una buona progettazione.

La buona riuscita di un giardino dipende dalla sua capacità di integrarsi con le costruzioni circostanti e con il paesaggio, sia esso rurale o urbano, ed e’ per questo che la Green World Consulting vi offre una varietà di stili diversi per ogni tipo di giardino, partendo dagli stili nazionali fino ad abbracciare quelli inglesi, americani, giapponesi, etc., tra cui possiamo evidenziarvi i più prestigiosi.

Tipologie di Giardini:

  • Giardino all’italiana
  • Giardino Giapponese
  • Giardino Messicano
  • Giardino Inglese
  • Giardino Arabo
  • Giardino Pensile
  • Tappeto Erboso Pratopronto

 Giardino all’italiana

giardino-italiano

 Vegetazione piena di colore con siepi che ne delimitano il perimetro; l’ambiente è arricchito da strutture di roccia vulcanica, laghetti, piante acquatiche, e fontanelle di vario genere.

 Giardino giapponese

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Pavimentazione in mattoni rustici, steccato in bambù e la ghiaia che crea una composizione dal ritmo delicato ed astratto, l’ambiente è rifinito da piante nane e poco fiorite.

 Giardino messicano

giardino_messicano_gwc

Caratterizzato da forme architettonico-plastiche, con oggetti e cactus che creano ombre intense,
e compongono così un paesaggio di tipo surreale.

Giardino inglese

giardino_inglese_gwc

Tipicizzato da un manto erboso compatto e fitto, da arbusti fioriti e alberi di alto fusto,
arricchito con roseti e cespugli in fiore.

Giardino arabo

giardino_arabo_gwcgiardino_mar_rosso_egitto

Popolato da alberi mediterranei come palme, cycus, cordiline, agrumi, arbusti fioriti e piante rampicanti con fioritura per quasi tutto l’arco dell’anno; l’ambiente è arricchito con laghetti “oasi” e cascate d’acqua per ottenere un contesto armonico e riposante.

Giardino pensile

01-giardino_ns_realizzazioneI nostri giardini vengono accuratamente progettati e realizzati partendo dalle specifiche richieste del cliente e avvelendoci del supporto informatico per la simulazione dell’impatto estetico e naturalistico.

La scelta delle piante è un complesso equilibrio tra le esigenza del contesto ambientale e del grado di impegno che il committente è disposto a profondere.

Creazione della struttura di base di un giardino

Strutturare un giardino vuol dire realizzare le parti fisse, come muri, pavimentazioni, recinzioni e rivestimenti, solo in un secondo momento si inseriscono le piante.

Le fasi principali che sono obbligatorie per una buona riuscita del giardino sono:

  1. Indagine del macro e del micro ambiente.
  2. Tracciamento, con prelievo di misure.
  3. Potatura generale e pulizia dei residui vegetali per scoprire la superficie da progettare.
  4. Interventi con diserbanti per eliminare l’erba infestante (se necessario), trattamento fitipatologico per risanamento di alberi, siepi e arbusti esistenti.
  5. La fase finale sarà quella della vera e propria progettazione e realizzazione del giardino.

La Gren World Consulting e’ in grado di offrire anche:

  • Progettazione e realizzazione del sistema di irrigazione.
  • Rete di drenaggio (se necessario).
  • Progettazione e realizzazione del circuito elettrico. Pavimentazione di ogni tipologia.
  • Muri.
  • Aiuole.
  • Vialetti pedonali.
  • Gazzebi (di vario materiale).
  • Barbecue.
  • Spazio giochi.
  • Recinzioni.
  • Etc.

Tappeto erboso

giardini_siepe (1)Progettazione e realizzazione del pratopronto, un tappeto erboso già adulto in grado di essere piantato in qualsiasi posto.

La Green world Consulting è in grado, dopo anni di approvata esperienza, di progettare e realizzare diversi tipi di pratopronto avvalendosi delle migliori tecniche esistenti sul mercato.

    • Roma:

      prati residenziali e sportivi caratterizzati da un tappeto verde scuro con foglia medio/ larga, da una buona tolleranza alle temperature, resistenza al calpestio, resistenza all’ombra; predilige suoli subacidi.

    • Ombra: prati residenziali e sportivi caratterizzati da un tappeto verde brillante con foglia fina, da una media resistenza al caldo e da un’ ottima resistenza al calpestio; predilige le zone a nord ed i suoli subacidi.
    • Green: prati residenziali adatti a zone fresco-temperate, utilizzati per realizzare prati da golf e campi da tennis; caratterizzati da un tappeto verde-grigiastro, da una scarsa resistenza al caldo e una media resistenza al calpestio, hanno però una ricopertura veloce ed una scarsa resistenza all’ombra.
    • Dichondra: prati residenziali e piccole aiuole, con aspetto elegante, colore verde smeraldo, può anche non essere tagliato mai, ha una buona resistenza al caldo, una scarsa resistenza al calpestio ed una buona resistenza all’ombra; predilige i suoli subacidi.
    • El toro: prati residenziali, sportivi, giardini privati, caratterizzati da un tappeto erboso verde scuro con foglia di larghezza media, ottima resistenza al caldo, ottima resistenza al calpestio (sono i più resistenti), buona resistenza all’ombra, buona resistenza ai suoli salini.
    • Florida: prati residenziali ed aree a verde pubblico, caratterizzati da un tappeto verde intenso, foglia larga e corta, da un’ottima resistenza al caldo, da una discreta resistenza al calpestio, eccellente resistenza all’ombra; predilige suoli neutri o leggermente alcalini.
    • Mediterraneo: prati residenziali, anche fino in riva al mare, caratterizzati da un tappeto molto folto di colore verde smeraldo con foglia fina, ottima resistenza al caldo, buona resistenza al calpestio, discreta resistenza all’ombra; predilige suoli subacidi.
    • S. Anna: prati residenziali, campi da calcio, golf, tennis, ideale per giardini privati con bambini e/o animali, caratterizzato da un tappeto verde chiaro con foglia molto fina, da ottima resistenza al caldo, ottima resistenza al calpestio, necessita di pieno sole, predilige suoli acidi o subacidi.
    • Masai: prati residenziali, campi di calcio, parchi pubblici e aree industriali, caratterizzato da un tappeto erboso color verde chiaro brillante con foglia medio/larga, da ottima resistenza al caldo, ottima resistenza al calpestio, necessita di pieno sole, riesce a radicare anche in suoli calcarei o argillosi.

La Green World Consulting oltre alla progettazione e realizzazione del pratopronto si occupa anche di realizzare l’impianto di irrigazione per ogni tipo di manto erboso.