Potatura e tecniche di taglio

potatura_difficile

La potatura ha lo scopo di dare alla pianta una forma naturale e regolare in modo da facilitare la circolazione dell’aria e la penetrazione della luce nella chioma. Il sistema è basato su concetti di tipo estetico e geometrico ma soprattutto di salute della pianta stessa.

Avere a disposizione efficienti strumenti di lavoro è la premessa fondamentale per non procurare danni alle piante. Per evitare gravi complicazioni è infatti indispensabile disinfettare le superfici risultanti dal taglio.

La potatura costituisce un’operazione fondamentale, difatti l’errato taglio delle piante oltre al notevole danno estetico comporta un grave pregiudizio al corretto sviluppo ed alla crescita della pianta. Per questo motivo è necessario effettuare periodicamente interventi di potatura e/o sagomatura delle piante, anche di alto fusto.

Nel caso in cui questo lavoro si rende difficoltoso con l’attrezzatura di base, e’ possibile avvalersi della tecnica “treeclimbing”, così da poter arrivare anche alle piante di alto fusto situate in zone difficili da raggiungere od in spazi ristretti in cui è impossibile l’accesso a mezzi meccanici ingombranti come le piattaforme e/o ragni.

Questo metodo utilizza un sistema di arrampicata sull’albero che viene praticato da personale qualificato nel rispetto delle norme in materia di sicurezza. sicuramente e’ un metodo che salvaguarda edifici limitrofi.

 

Potatura mediante ricorso al treeclimbing

Potatura mediante ricorso al treeclimbing

Sagomatura taxus baccata

Sagomatura taxus baccata

abbattimento2