Blastofago del Pino

NOME SCIENTIFICO: Tomicus piniperda

NOME COMUNE: Blastofago distruttore dei Pini 

Il Blastofago è un insetto appartenente all’ordine dei Coleotteri, famiglia degli Scolitidi che vive prevalentemente a spese del Pinus nigra e del Pinus silvestris.

Una malattia molto temibile per i pini è il Blastofago distruttore dei pini (Tomicus piniperda) coleottero appartenente alla famiglia degli Scolitidi, in grado di far seccare e cadere gli apici vegetativi di piante  (prevalentemente Pinus pinea, Pinus pinaster, Pinus nugra e Pinus brutia) di tutte le età purché indebolite.

images

 

 

 

IL CICLO BIOLOGICO DEL BLASTOFAGO

UOVA BLASTOFAGO

 UOVA2

Le uova si presentano con forma ovale e di colore madreperla.

                                            

                               ♦ LARVA BLASTOFAGO                                    CatturaLa larva del Blastofago è bianca con il capo

brunastro di dimensione 9 mm ca. di lunghezza.

 

                                                                  ♦ ADULTO BLASTOFAGO               CatturaADULTO

Gli adulti, della lunghezza variabile tra 3,5 e 5 mm, possiedono una caratteristica colorazione nera lucente e sono provvisti di antenne. Sfarfallano in primavera (con temperature superiori ai 12°C) e vanno alla ricerca di piante stressate.

 

Pericolosità dell’insetto

Distaccamento corteccia da un tronco di pinoDurante tutte queste escavazioni, gran parte dei vasi linfatici della piante vengono lesionati causando un progressivo ed irreversibile deperimento delle piante colpite, le quali, nell’arco di pochi anni, saranno destinate a morire. Anche la corteccia può essere interessata dagli attacchi intrapresi dal Blastofago piniperda: le parti interessate dalle escavazioni, infatti, si sollevano, si screpolano e si distaccano esponendo la pianta ad ulteriori attacchi patogeni e all’azione degli agenti atmosferici. Il periodo di dannosità dell’insetto, dunque si protrae da marzo ad ottobre

Difesa e tecniche di risanamento;

Nel caso di infestazioni in atto, il primo processo da suggerire è l’eliminazione tempestiva del patogeno prima che avvenga la sciamatura degli adulti.

Applicazione EndoterapiaTra le tecniche più recenti che stanno fornendo risultati più che soddisfacenti va ricordata l’Endoterapia a pressione con prodotti biologici sistemici a bassissimo impatto ambientale, iniettati nel tronco e poi traslocati in tutta la pianta attraverso il sistema vascolare della pianta. Il trattamento endoterapico può vantare una persistenza discreta.

Grazie all’Endoterapia è possibile associare trattamenti anche contro la Processionaria dei Pini anch’essa considerata uno dei paratisi più temibili soprattutto in virtù della sua pericolosità nei confronti dell’uomo e degli animali.

 

 

Attacco fungi secondario

Attacco fungi secondario

Disseccamento totale dell'albero

Disseccamento totale dell’albero

04

Distaccamento corteccia da un tronco di pino

Esecuzione di un intervento di dendrochirurgia

Esecuzione di un intervento di dendrochirurgia

larva di blastophagus minore

larva di blastophagus minore

08

09

10

sclolitidi floematici

Tipiche gallerie scavate dal blastofago del pino - Blastophagus piniperda

Tipiche gallerie scavate dal blastofago del pino – Blastophagus piniperda

Tomicus 13

Tomicus Piniperda