Chi siamo

LOGO_OK1

La Green World Consulting opera dal 1994 per la progettazione e la realizzazione di spazi verdi, per la cura del verde ornamentale, dedicando particolare attenzione alla realizzazione degli impianti irrigui e allo sviluppo armonico della composizione vegetale.

Inoltre avvalendosi dell’esperienza del suo fondatore, il Dott. Agr. Ph.D.  Nabawy Metwaly e del suo “Team” esperto nel settore ambientale; attualmente ricopre la “leadership” mondiale nella lotta contro le patologie correlate alle palme applicando la lotta contro il Punteruolo rosso.

Nel 2004 il  Ministero dell’Agricoltura del Governo Saudita ha incaricato il Dott. Agr. Ph.D. Nabawy Metwaly di svolgere una sperimentazione circa i metodi di lotta per le malattie delle palme, in collaborazione con gli Istituti di Fitopatologia ed Entomologia dell’Università degli Studi del Cairo, di Alessandria d’Egitto ed Università Re Abdelaziz di Riyadh. In virtù dei risultati ottenuti abbiamo conseguito, nel territorio dei Paesi Arabi, l’esclusiva per l’applicazione della terapia contro il “Punteruolo rosso”.

In Italia l’attività contro il Punteruolo rosso è iniziata nel 2005, e ancor prima, nel 1999 in Arabia Saudita. Da allora sono stati risanati, con la nostra metodologia, più di 5000 esemplari di palma; in Italia e in Arabia Saudita più di 7000. Dal 1994 per la realizzazione e progettazione dei giardini e per la cura del verde ornamentale, dedicando particolare attenzione alla realizzazione degli impianti irrigui e allo sviluppo armonico della composizione vegetale.
Noi ci avvaliamo di specifiche e innovative metodologie e possiamo affermare di essere in grado di prevenire e di ridurre sensibilmente i danni causati dal temibile coleottero.

ESPERIENZE NAZIONALI/ EUROPEE

La testimonianza dell’efficacia della nostra metodologia sono i nostri principali interventi svolti presso; Comune San Felice Circeo (LT), l’Aeronautica Militare di Borgo Piave (LT), Villa Torlonia (Roma), Ci.Me. (Cineland, Ostia), il Comune di Santa Severa e Santa Marinella (Roma), la Reggia di Caserta (Napoli). Abbiamo ottenuto anche ottimi risultati nel Palermitano come ad esempio Villa Tasca (Palermo), Calefati Canalotti (Palermo), Hotel Le Calette (Cefalù), Comune di Bagheria, Comune di Palagonia e di Santa Flavia ed altri clienti di grande notorietà.

ESPERIENZE INTERNAZIONALI
Collaboriamo nei paesi Arabi con aziende di primaria importanza a livello mondiale, creando ogni volta una grande sintonia perseguendo gli obiettivi prefissati.

FIERE INTERNAZIONALI:
Presenze, dal 2005 ad oggi, alle fiere agricole internazionali: in Qatar (Doha), in Egitto (Cairo) , Arabia Saudita (Riyadh), Emirati Arabi (Dubai), Marocco (Erfoud e Zagorra) e Algeria (Algeri).

Siamo presenti con la nostra ditta in;
ARABIA SAUDITA: Con il Ministero dell’Agricoltura, si crea un evento per combattere il Punteruolo rosso su 26 milioni di palme.
QATAR: Con Ministero dell’Agricoltura e privati l’evento è su 1 milione di palme.
EGITTO: Con Ministero dell’Agricoltura l’evento è su 12 milioni di palme .

mappa

TRATTAMENTO SECONDO “METODO METWALY”

Il nostro formulato terapeutico è ad ampio spettro ed è somministrato sia in fase preventiva che curativa; permette di risanare e/o immunizzare le piante con maggiore efficacia rispetto ad altri tipi d’intervento, anche quelli condotti con altri metodi Endoterapici. I prodotti che proponiamo per il trattamento in aspersione ed in traslocazione interna, sono regolarmente registrati e autorizzati dal Ministero della Salute. La miscela utilizzata con il Metodo Metwaly contiene anche il prodotto Biorynk; un mix di dieci oli vegetali/naturali estratti da piante aromatiche secondo una ricetta egiziana, la cui composizione viene aggiornata annualmente, per aumentarne l’efficacia. il trattamento viene realizzato con macchine TREE VITAL di nostra invenzione.

IL BIORYNK:
1. E’ di origine completamente biologica
2. Ha un potere insetticida
3. Ha un potere repellente
4. Ha potere nutritivo, grazie alla presenza dell’olio naturale
5. E’ coadiuvante della traslocazione del prodotto sistemico e dei microelementi nutritivi
6. E’ coadiuvante della persistenza del trattamento.

CURRICULUM VITAE DR. AGR. PH.D. METWALY NABAWY

Nato a Sharkia (Egitto) il 26 ottobre 1955. Residente in Italia dal 1987, cittadino italiano dal 1994. 

Il Dr. Agr. Ph. D. gestisce la Green World impiegando la sua esperienza di fitopatologo ed è al servizio di privati ed enti pubblici.

Il Dr. Metwaly è un conosciuto a livello internazionale come esperto mondiale per il controllo del Punteruolo rosso delle palme. Lui applica il suo metodo brevettato per un controllo del Rhynchophorus ferrugineus – Metwaly method .

  • Il dott. Nabawy Metwaly ha conseguito nel 1980 una prima laurea in Scienza Agraria produzione Agricola con titolo di Ingegnere Agrario presso l’Università di Zagazig (Egitto) ed una seconda laurea nell’anno 1995/1996 con riconoscimento del titolo accademico in Scienza Agraria (Produzione Vegetale ) presso l’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo – Facoltà di Agraria – Dipartimento di protezione delle piante – con una tesi di Laurea sull’argomento “Un nuovo agente di cancro rameale del nocciolo nel Lazio (malattia conosciuta come “moria del nocciolo).
  • Iscritto all’Ordine dei Dottori agronomi e forestali di Roma (n. 1426 Albo) partecipa al gruppo tecnici per il verde urbano presso ordine degli Agronomi di Roma e figura nell’elenco esperti professionale per la valutazione della stabilità e gestione degli alberi in ambiente urbano.
  • Iscritto all’Albo dei Consulenti Tecnici presso il Tribunale di Velletri (n. 1016 Albo).
  • Abilitato Coordinatore della sicurezza nei cantieri temporanei e mobili, ai sensi D.Lgs. 81/08 (ex 494/96) e D.Lgs. 528/99.
  • Abilitato come figura professionale per le verifiche ispettive interne HACCP e ISO 9000.
  • Nel 2001 a Roma partecipa al corso di AutoCad “top-level” – organizzato dall’ordine dei Dottori agronomi.
  • Nel 2003 Ha lavorato con “Consulting” – la rivista della società di consulenza con lo studio “Nuovi metodi per combattere la processionaria”.

ATTIVITA’ PROFESSIONALE

  • Ha pubblicato un Manuale tecnico-operativo dal titolo “SPAZI VERDI” – GEVA edizioni 2006, sulla progettazione, realizzazione e gestione degli spazi verdi.
  • curatore Fascicolo del Fabbricato” (Roma, 2000).
  • redazione di progetti LIFE tenuto dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio – Direzione per la Conservazione della natura – Roma 2002 -;
  • Corso di aggiornamento professionale “Bonifica dei siti inquinati e degradati” organizzato dalla SIGEA (Società Italiana di Geologia Ambientale), dall’ISPESL (Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro) – Roma 2000 -;
  • Seminario “Linee guida, ai fini del controllo, per la redazione dei piani di fertilizzazione delle misure agro ambientali del PSR 2000-2006 del Lazio”.
  • Corso “Autocad di primo livello” organizzato dall’Ordine dei Dottori Agronomi e  Forestali di Roma e dal CSP (Centro Studi di progettazione) – Roma 2001 -,
  • Corso “Le verifiche ispettive interne” tenuto dalla CERMET – Bologna 2000 -;
  • Seminario “Valutazione della stabilità e gestione degli alberi in ambiente urbano” organizzato dall’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Roma – Roma 2001 -.
  • Corso sulla programmazione e manutenzione dei tappeti erbosi presso il laboratorio di ricerca LARIAN – Pomezia  – (Roma) novembre 2003.
  • Partecipazione in qualità di tecnico specializzato e ricercatore al gruppo di lavoro organizzato dalla International Atomic Emergency Agency (IAEA) – “Basic Security in the Field” dal 02 all’11 dell’aprile 2007 per la campagna di sperimentazione in Arabia Saudita contro la lotta al Punteruolo rosso.
  •  Partecipazione come Relatore al Convegno Sicurezza e Qualità: Risultati del progetto ADAPT – Regola d’arte PMI” (Roma, 2000);Ricerca scientifica ed ambiente” (Roma, 1999)
  •          redattore di Piani Regionale di Sviluppo Rurale e l’applicazione della Condizionalità nelle aziende agricole” – Roma, 27/11/07;
  •   Attestato di partecipazione al Simposio e Workshop internazionale organizzato da FOLARIS “ La Gestione del Vincolo Pubblico” – Latina 6-7 giugno 2007.
  •   Attestato partecipazione “Giornata del Curatore” – Associazione Italiana Curatori – Viterbo, 27/10/07.
  • Attestato di partecipazione al Convegno Paesaggio ed Agricoltura – Roma, 24/11/06.
  • Attestato frequenza  Incontro di Studio sul PAMA del Comune di Roma – Roma, 09/05/07.
  • Ha collaborato con “Consulting – la rivista del consulente d’azienda”  con lo studio “Nuovi metodi di lotta alla processionaria” pubblicato sulla rivista di marzo-aprile 2003
  • 2013- ottenimento del dottorato di ricerca , presso l’Università la Tuscia Viterbo su IL CONTROLLO CHIMICO DEL PUNTERUOLO ROSSO DELLE PALME: VALUTAZIONE DELL’EFFICACIA E DELLA TRASLOCAZIONE MEDIANTE ENDOTERAPIA DI INSETTICIDI A BASE DI CLOTHIANIDIN E THIAMETHOXAM.

 

PARTECIPAZIONE A SEMINARI DI STUDIO E PROGETTI DI LAVORO NAZIONALI ED INTERNAZIONALI CONTRO IL PUNTERUOLO ROSSO DELLA PALMA

Ha condotto sperimentazioni di lotta biologica ed ha attivato importanti iniziative per il recupero e la salvaguardia degli ambienti naturali.

  • Convenzione con il Dipartimento GEMINI – Facoltà di Agraria – Università degli Studi della Tuscia, (Viterbo) perun progetto biennale finalizzato allo sviluppo di prodotti naturali per la nutrizione e il controllo dei principali parassiti e patogeni della palma.
  • Nell’aprile 2007 ha ottenuto dall’Università di King Abdulaziz di Riyadh in Arabia Saudita il riconoscimento per i meriti nel successo dell’applicazione del suo metodo di trattamento endoterapico nella lotta al Punteruolo rosso in Arabia Saudita ed Egitto.
  • Ha compiuto studi sperimentali sul Rhynchophorus ferrugineus (Punteruolo della Palma ed il suo insediamento nei Paesi Arabi ed in Egitto con il Ministero dell’Agricoltura in Arabia Saudita ed Egitto e gli Emirati Arabi  con l’intermediazione della F.A.O.
  • Attualmente sta compiendo studi sperimentali su metodi di lotta Rhynchophorus ferrugineus (Punteruolo della Palma  endoterapia prove sperimentali di traslocazione di prodotti chimici e biologici e la messa a punto di metodo di lotta biologica integrata. come dottorando ricercatore presso gli istituti di ricerca ENEA casaccia e Università degli Studi della Tuscia Dipartimento Gemini
  • Collaborazione da gennaio 2009 con l’Università del Cairo e di Alessandria d’Egitto per un programma di lotta biologica contro il Punteruolo Rosso della Palma utilizzando il ceppo del fungo beauveria bassiana e bacillus therrungensius mediante utilizzo del metodo endoterapico.
  • Partecipazione come Relatore in Arabia Saudita – Università di King Abdulaziz Riyadh aprile 2005: metodo di lotta, studio e sperimentazione per il controllo del Punteruolo rosso della palma.
  • Partecipazione come Relatore in Egitto – convegno internazionale presso Istituto di ricerca per la palma al Cairo settembre 2007 ( l’endoterapia il metodo più efficace contro il punteruolo rossa della palma ).
  •  Partecipazione come Relatore in Italia – Regione Lazio Comune Di Roma maggio 2007: incontro di studio sul palma e esperienza al estro per la lotta contro il Punteruolo rosso della palma.
  • Partecipazione come Relatore in Italia – Sanremo  Centro studio e ricerche per le palme:  sperimentazione e risultati per una  lotta Biologica / integrata per il controllo del rincoforo.
  • Partecipazione come Relatore in Italia – Università di Bari e Ministero dell’ Ambiente Roma: emergenza Punteruolo rosso della palma (incontro tecnico e conferenza stampa).
  • Partecipazione come Relatore in Italia – Comune di San Felice Circeo presidente e relatore del convegno sull’emergenza  di salvaguardare le palme nei Comuni  e nelle Province del Lazio.
  • Egitto – Attestato di partecipazione al Convegno Internazionale organizzato dall’Istituto per la ricerca e la protezione delle palme da dattero in data 2-4 settembre 2007.
  • Attestato di partecipazione  “Giornata tecnica di informazione scientifica su Rhynchophorus ferrugienus – Sanremo, 09/02/07 Dies Palmarum.
  • Partecipazione presso il Convegno Internazionale del 22-23 Gennaio 2010 nel Comune di Sanremo (Palafiori) Dies Palmarum
  • Relatore presso il Convegno Internazionale del 15-17 Marzo 2010,  Abu Dhabi per la conferenza sulle malattie delle Palme
  • Organizzatore e relatore presso il Convegno Internazionale nel mese di aprile 2010 nel Comune di San Felice Circeo.
  • Febbraio 2011 relatore al convegno su metodi di lotta al punteruolo per la Sardegna Cagliari
  • La messa a punto di un sistema di lotta biologica integrata attraverso un brevetto per una trappola (Trap – release) Canariensis (presso l’istituto di ricerca a Roma ENEA)
  • Partecipante alla selezione  2009, 2010, 2011 per il premio Khalifa International Date Palm
  • Il Punteruolo Rosso: prevenzione e sistemi di lotta a salvaguardia delle palme della Sardegna Cagliari 11 febbraio 2011
  • ha avviato rapporti per sperimentazione e ricerca con paesi colpiti dall’infestazione del punteruolo rosso: Ministero agricoltura Oman, Ministero agricoltura Qatar,  Ministero agricoltura e azienda Al Waha  Kuwait, Ministero agricoltura Università di agraria Libia, Ministero agricoltura Marocco, Ministero agricoltura Abu Dhabi.
  • nel 2015
    Aprile: ha partecipato ad una conferenza presso l’Università Qassim in Arabia Saudita su “impiego di prodotti agricoli e sicuri”
    Ottobre: nel 2015 ha partecipato al primo festival Egiziano – palma datteri – con il Ministero dell’industria e del Commercio dell’Arabia Saudita.
    Novembre: Partecipazione  alla conferenza presso il palazzo Montecitorio Roma , con la collaborazione di ISIAMED – ” Partenariato ITALIA-EGITTO rafforza la stabilità nel Mediterraneo”.
  • nel 2016 ha partecipata ad un meeting in Marocco, Zagora sulla “gestione integrata e sostenibile delle Oasi”
  • Brevetto del metodo specifico di lotta al punteruolo mediante trattamento endoterapico

Il Dott. Agr. Nabawy Metwaly, è detentore della domanda di brevetto per invenzione industriale n RM2010A000243 del 23/11/2010  correlato alla metodologia di intervento con trappola.

  • Brevetto del metodo specifico di lotta al punteruolo mediante trattamento endoterapico

Il Dott. Agr. Nabawy Metwaly, è detentore del brevetto egiziano n° 2005110472  del 13/11/205 per il macchinario TREE VITAL ENDOPUMP di pratica endoterapica.

  •   Brevetto del metodo specifico di lotta al punteruolo mediante trappole

Il Dott. Agr. Nabawy Metwaly, è detentore della domanda di  brevetto per invenzione industriale n° RM2011A000120 del 15/03/2011 correlato alla metodologia di intervento con trappola sessuale.

 

  • Lingua conosciuta  orale e scritta :
  • Ottima conoscenza lingua Italiana
  • Ottima conoscenza lingua Araba
  • Buona conoscenza lingua Inglese

 

20

anni di esperienza

5000

clienti attivi

5000000

palme trattate

100

prodotti in vendita

SERVIZI